Controllare il tuo lavoro con il metodo della torre - Freenauta's bar
26656
page,page-id-26656,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive

Carta 11 – Mazzo Verde

Hai controllato il tuo lavoro alla fine di ogni riga, col “metodo della torre”? Per espressioni ed equazioni

 

Ci hai mai pensato? Ripensa per un attimo a tutte le volte in cui stavi facendo un esercizio, e ti sei accorto che non veniva il risultato del libro. A quel punto cosa hai fatto? Probabilmente, avrai ricontrollato i passaggi e cercato l’errore. Quindi, avrai corretto il tuo lavoro a partire dal passaggio sbagliato. In alcuni casi, avrai tirato una riga e rifatto da quel punto in avanti. Se sei stato in grado di trovare l’errore alla fine del lavoro, avresti potuto trovarlo anche alla fine di ogni riga, giusto? E se il controllo lo avessi fatto alla fine di ogni riga, cosa sarebbe successo di diverso? Avresti trovato subito l’errore (appena commesso) invece che al fondo dell’esercizio. Dunque avresti risparmiato un sacco di tempo.

Metodo della Torre FreeNautaChe cosa significa questa carta? Questa carta ti suggerisce di prendere l’abitudine quotidiana di controllare di avere fatto tutto in modo corretto alla fine di ogni riga. Ogni riga s’intende “ogni riga”, e non solo quelle che sembrano più difficili. Perché un errore spesso scappa proprio quando meno ce lo aspettiamo, perché abbassiamo la guardia.

A volte non svolgi i controlli perché ti sembra una perdita di tempo. Hai l’impressione che correndo avanti da una riga all’altra finirai prima. Invece, sono proprio i controlli a ogni riga che ti salvano dalle sviste e ti evitano di dovere rifare le cose molte volte.

Come abbiamo detto anche nella carta precedente, mentre fai il controllo, immagina di non essere stato tu a svolgere la riga, ma il/la tuo/a migliore amico/a: e sforzati di trovare l’errore per evitargli/le di sbagliare. Vedrai che così facendo catturerai più errori (vedi anche carta 15, Mazzo Verde).

Perché ti è utile? E’ una piccola spesa in termini di tempo, che ti permette di risparmiarne molto di più. Diciamo che si tratta di un buon investimento. Inoltre, ti è utile per prepararti alle verifiche, o alle prove di esame, nelle quali non hai a disposizione il risultato (come sul libro). In una verifica, o in un esame, l’unico modo per evitare errori è proprio controllare da solo il tuo lavoro.

Che cosa puoi fare di nuovo, da oggi in poi? Usa il “metodo della torre”. Immagina che a fine di ogni riga ci sia una torre di avvistamento dei nemici (gli errori). Sali sulla torre e con il binocolo riguardati la riga che hai appena scritto, e controlla se c’è qualche nemico appostato. Non lasciare mai nessuna torre senza un difensore (non saltare mai un controllo di fine riga), perché il nemico potrebbe approfittare della tua breve distrazione per entrare nel tuo esercizio e distruggerlo.