A Loano “Felice…Mente a scuola!” il corso per insegnanti e genitori che vogliono diventare Coach del Talento - Freenauta's bar
26061
single,single-post,postid-26061,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive
Metacognizione Loano FreeNauta

A Loano “Felice…Mente a scuola!” il corso per insegnanti e genitori che vogliono diventare Coach del Talento

Per i tuoi alunni o per tuo figlio studiare è diventato difficile come risolvere il Cubo di Rubik?
Hai già provato diverse strategie e sono risultate inefficaci oppure non sai quali strumenti utilizzare per favorire un approccio positivo all’apprendimento?

 

Anche un gioco complesso come il Cubo di Rubik, nasconde delle strategie che ci permettono di risolverlo in pochi minuti.
Così funziona anche la nostra mente, se conosciamo le tecniche e le aree da attivare per favorire positività ed entusiasmo,
i risultati arriveranno in men che non si dica.

 

Il corso “Felice….Mente a Scuola”, che si terrà martedì 6 e 27 marzo presso l’Istituto Falcone G. di Loano,
vuole concentrarsi proprio su questo aspetto, fornendo a INSEGNANTI e GENITORI gli strumenti adatti
a motivare i ragazzi, stimolando autostima, interesse, attenzione e memoria attraverso la METACOGNIZIONE, risorsa potente ed efficace.

 

 

A CHI E’ RIVOLTO

 

Questo percorso formativo è dedicato ai DOCENTI DI PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO
alla ricerca di metodi e strategie innovative per la loro professione.

A grande richiesta è aperto anche ai GENITORI che desiderano aiutare i loro figli a superare una volta per tutte le difficoltà di apprendimento.

 

 

 

 

PERCHE’ PARTECIPARE AL CORSO?

 

Spesso nelle classi numerose e difficili di oggi, dove ogni alunno è diverso per unicità e punti di forza,  per gli insegnati diventa difficile poter lavorare sulla metacognizione,. Anche in famiglia non è facile trovare la giusta chiave per motivare i propri figli, a volte perché hanno un metodo di apprendimento diverso rispetto a quello dei genitori, a volte perché tra la frenesia della quotidianità è difficile ricavarsi degli spazi di qualità per domandarsi quali siano nel profondo le problematicità che incontrano i ragazzi.

 

Lavorando sui talenti di ogni ragazzo si potranno ottenere risultati straordinari. Uno studio della Gallup, ente di ricerca americano che da 30 anni lavora sul tema dei talenti, ha dimostrato che chi conosce e usa quotidianamente i suoi punti di forza, è fino a 6 volte più coinvolto in ciò che fa (scuola o lavoro) e gode di una qualità di vita (soddisfazione e salute) fino a 3 volte superiore. E tutto ciò è possibile insegnarlo ai ragazzi, soprattutto nella fascia di età 8-16, quando gli schemi mentali non sono ancora granitici.

 

Un strumento semplice, divertente e altrettanto efficace è rappresentato dal GIOCO METACOGNITIVO “SuperMe” di FreeNauta.

fotocarte1

Già SPERIMENTATO in scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado, il Gioco che apprenderai a conoscere e usare in questo corso, rappresenta una soluzione VELOCE, FLESSIBILE E INCLUSIVA per lavorare su diversi obiettivi fino ad oggi spesso irraggiungibili quali:

  • miglioramento del metodo di lavoro,
  • identificazione di STRATEGIE DI APPRENDIMENTO personalizzate,
  • COMPETENZA EMOTIVA, AUTOSTIMA,
  • PEER TUTORING,
  • valorizzazione dei TALENTI individuali.

 

Il workshop avrà un taglio PRATICO, giocheremo la prima partita metacognitiva già dopo pochi minuti.
Simuleremo degli utilizzi concreti del Gioco nella didattica e nei pomeriggi di studio.

 

IL PROGRAMMA E GLI ARGOMENTI

 

Il corso è suddiviso in due giornate:

 

Modulo 1 | 6 Marzo (14.15- 17.15):
• Parte 1: Come funziona la mente: i nostri 3 cervelli in azione. I due emisferi cerebrali: specializzazione, collaborazione. Implicazioni per l’apprendimento e la didattica.
• Parte 2: Il Gioco e l’Apprendimento Positivo. Aumentare, anche tramite il Gioco Metacognitivo,attenzione e memoria.

 

Modulo 2 | 27 Marzo (14.15- 17.15):
• Parte 1: Relazione tra emozioni e apprendimento. Il grande equivoco della motivazione.
• Parte 2: Strumenti per aiutare il docente e il genitore a sviluppare la propria mindfulness (presenza attiva e consapevole nel qui-e-ora) per affrontare le sfide con serenità e lucidità.

 

Il costo del percorso è 30 € per un incontro e 50 € per entrambi. I due incontri sono indipendenti ed è dunque possibile seguirne solo uno.

 

IL CORSO È A NUMERO CHIUSO. ISCRIZIONI ENTRO IL 23 FEBBRAIO.
PASSAPAROLA!
MAGGIORI INFO SUL METODO FREENAUTA:

Registrati qui per ricevere il programma completo dell’evento e scaricare l’EBOOK “A Scuola di … Autostima: 7 strategie per rafforzare l’autostima facendo i compiti” 

No Comments

Post a Comment