Meditazione per quando non hai voglia di studiare - Freenauta's bar
25885
single,single-post,postid-25885,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive
meditazioneper lo studio

Meditazione per quando non hai voglia di studiare

Questo esercizio è per ragazzi e genitori che non hanno mai meditato in vita loro.

E’ pensato per quando hai davanti un pomeriggio di studio, con delle materie impegnative, e ti senti un po’ svogliato.

 

Puoi farlo da solo, con gli amici con cui fai i compiti o con i tuoi gentiori o con chi ti aiuta nello studio.

 

Grazie al respiro e alla visualizzazione del “cactus” (ma non mi fare anticipare troppe cose!!), potrai ritrovare anzitutto la calma, sentirti più lucido, e anche scoprire una determinazione che non pensavi di avere.

Prova per qualche giorno di seguito, e poi potrai fare da solo, ed eseguire la tecnica, in una versione più breve, anche a scuola prima di una verifica (ti basta trovare un posto tranquillo, va bene anche il bagno!) o prima di una partita o di una gara del tuo sport preferito.

Utile anche per i tuoi genitori: invitali a provare se li vedi nervosi o preoccupati per il lavoro.

Nel video ho dimenticato di dire che è meglio se svolgi l’esercizio in piedi, togliendo le scarpe, indossando delle calze di cotone in modo da non avere freddo, e che dovrai spegnere cellulari e altre fonti di distrazione.

 

 

Buon… viaggio dentro di te!

 

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti alla newsletter gratuita:

 

d.ssa Paola Ricca – Ideatrice del metodo FreeNauta’s

 

L’intelligenza si mette in… Mappa

No Comments

Post a Comment